CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Gorla: successo di carattere e favore alla capolista

Spazio a Calcio Blu: tre gol e tre punti. L’Assisi va ko nella sfida salvezza

Il Gorla si fa un bel regalo di Natale anticipato e batte la Baggese per 4-3. La partita inizia benissimo per le giallonere, che segnano direttamente da calcio d’inizio e mettono subito in discesa la sfida. Il primo tempo si chiude sul 3-1, con le ospiti in netta difficoltà. Rientrate dagli spogliatoi, però, le rossonere cambiano marcia e insidiano la vittoria delle padrone di casa, ma Bertolini chiude i conti. Per la Baggese si tratta della prima sconfitta in campionato, mentre per il Gorla è un successo che contente di accorciare la classifica e di portarsi a -2 proprio da Squillace e copmpagne. 

In coda, la sfida salvezza tra Assisi e S. Nicolao Forlanini si decide in favore delle ospiti. A pari merito e davanti solo all’Aurora, le due compagini non potevano fallire questa occasione. Le rossoblu entrano in campo con una concentrazione e un’aggressività che mettono in difficoltà le locali e al duplice fischio il punteggio recita 1-2. Nella ripresa le ragazze di mister Castiglioni hanno una reazione, ma non trovano la via del gol; gol che invece viene siglato dal S. Nicolao, che chiude il match e si rilancia in campionato. 

Ancora senza vittorie il campionato dell’Aurora, che contro lo Spazio a Calcio Blu perde nettamente per 3-0. Le padrone di casa, che si portano a +3 sulla zona playout, vanno a segno con Altamura, Conte e Tonelli. 

Diametralmente opposta la situazione dell’Arca, che infila la decima battendo il Pasturago nel posticipo di mercoledì. Trasferta complicata per la capolista, che conquista con fatica i 3 punti su un campo difficile, che non aiuta il gioco palla a terra. Finisce 2-4 con i sigilli di Massi, Bruno (doppietta) e Del Gaudio. 

Sale a 10 punti il divario tra Arca e Baggese, che però ha una gara in meno e il doppio scontro diretto ancora da giocare. In coda ci sono troppe partite da recuperare per provare a fotografare la situazione, con le varie squadre che, a seconda dei risultati ottenuti nei rinvii, potrebbero uscire o rimanere nella zona retrocessione.

di Stefano Baldan

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok