CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Super Odb! Sette gol e sfida lanciata al S. Giorgio

I campioni in carica non sbagliano la prima sul campo della Molinazzo

I cannibali del S. Giorgio Limbiate vincono subito nello scontro sempre affascinante con la Nuova Molinazzo. Un 3-1 abbastanza netto, con il portiere della Molinazzo miracoloso in più di una occasione. Dopo l’1-1 di fine primo tempo, la decidono Federico Fiorani con un colpo di testa e Cristian Calamita con un bolide da metà campo. Sorprendente risultato al Baita Stadium, dove gli Orange cadono per 4-2 contro il nuovo Oratorio Giovi. Nonostante i favori del pronostico e 40’ giocati a buon livello, i padroni di casa perdono completamente gli equilibri e consentono agli ospiti, cinici e compatti, di chiedere la partita. Prova di forza dell’Odb Castelletto, che non stecca la prima tra le mura amiche e ricomincia dallo strepitoso girone di ritorno della passata stagione. A farne le spese il S. Pio X Cesano Maderno, che sotto i colpi di un ispirato Olivari (tripletta per lui) cede per 7-3. Il Real Affori mette paura alla Spes, puntando forte sulle le ripartenze e chiudendo la prima frazione meritatamente in vantaggio per 1-0. 

Gli ospiti però nella ripresa hanno una reazione d’orgoglio e insieme ad un paio di mosse vincenti cambiano il risultato e le sorti della gara, che termina 2-4. La tanto chiaccherata Roger Milano si sbarazza facilmente della neopromossa Virtus Bovisio, che forse paga a caro prezzo il passaggio di categoria e dopo 10’ è già sotto 3-0. La partita prosegue con la Roger che controlla il gioco senza soffrire, trovando il tempo per altre due reti. Il 5-1 finale porta la firma di solo due marcatori: Cotica (doppietta) e Lanzotti (tripletta). Infine, pareggio tra Precotto e Sesna. Le due squadre, rinnovate rispetto alla passata stagione, si dividono equamente la posta per 3-3 molto tirato e divertente. Sopra di due reti, gli ospiti a si fanno rimontare, dopo aver sprecato più volte l’occasione di chiudere la partita. Nella prossima giornata la partita di cartello è sicuramente quella tra Spes MA e Roger Milano, che potrebbe dare indicazioni importanti sulla vera rivale del S. Giorgio Limbiate, ad oggi ancora la favorita numero uno.

di Stefano Baldan

 

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok