CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Si sbloccano Baita e S. Pio. X. Volano Roger e Odb

Pioggia di gol tra Giovi e Precotto. Di misura Sesna e Nuova Molinazzo

La Roger Milano supera la prova del nove che rispondeva al nome di “S. Giorgio Limbiate”. Il primo tempo è molto equilibrato e vede il vantaggio ospite con Lanzotti, il cui calcio di punizione passa in mezzo alla barriera e beffa il numero uno avversario. Nella ripresa è ancora il gigante giallonero a prendersi la scena, segnando altri due gol e annichilendo insieme a Cotica (autore di una doppietta) la retroguardia casalinga. Prima della fine c’è tempo per lo 0-6 di Basilicata e per il gol della bandiera di Calamita, che prima colpisce una traversa su calcio da fermo e poi trafigge il portiere avversario.

Prova di cuore per il Gan, che se la gioca alla pari con il Sensa per 35’. Poi il direttore di gara concede un rigore (con successiva espulsione) alla formazione di Cormano, che trasforma con Trivellato e sembra chiudere la sfida. Gli arancioneri, però, seppur in inferiorità numerica, riescono ad essere più volte pericolosi e solo le strepitose parate di Genovese negano loro il pareggio.

Si Sblocca finalmente il S. Pio X, che supera la Fortes in Fide per 7-3. A Cesano Maderno la partita è divertente e caratterizzata da continui botta e risposta tra le due squadre. Sul risultato di 3-2, si scatena Francesco Fallacara, che segna una tripletta, si porta a casa il pallone e regala ai suoi la gioia del primo successo stagionale.

Super rimonta del Precotto contro l’Oratorio Giovi. La squadra di Limbiate disputa un primo tempo semplicemente perfetto e va al riposo sul risultato di 4-1. 

Nella seconda frazione, però, forse pensando di avere già la vittoria in pugno, i locali si fanno incredibilmente rimontare dai ragazzi di mister Frigato e, in particolare, dal poker di uno scatenato Gentile.

Partita molto fisica tra Nuova Molinazzo e Real Affori, con i padroni di casa che vanno in seria difficoltà, ma riescono comunque ad ottenere i tre punti. Come spesso accade, quando regna l’equilibrio sono l’organizzazione e l’esperienza ad essere l’ago della bilancia; così è anche in questo caso, con il 2-1 finale che porta le firme di Lovato e dell’eterno Romanò 

Finalmente Baita. Gli Orange conquistano i primi 3 punti della propria stagione e muovono la classifica. Contro i Diavoli Rossi non potevano sbagliare e hanno risposto presente, dando seguito all’ottimo secondo tempo messo in mostra settimana scorsa contro l’Odb Castelletto. Non basta agli ospiti la doppietta di Cosimo per strappare almeno un punto; l’incontro termina 3-2.

Chiudiamo con l’Odb, che come la Roger sa solo vincere e convincere. Quella dei gialloneri contro l’Idrostar Young è una prova di maturità senza amnesie né cali di tensione e il risultato di 5-1 è lo specchio di un match dominato in lungo e in largo.

di Stefano Baldan

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok