CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

La Roger supera l'esame Odb. Notte fonda S. Pio

L’Affori travolge i Diavoli Rossi. 5-5 rocambolesco tra Fortes e Molinazzo

La tensione che c’era in campo nella partita tra Roger Milano e Odb Castelletto poteva essere tagliata con un coltello. Una rivalità accentuata dalla classifica, che vedeva le due squadre a punteggio pieno dopo otto giornate. Alla fine la spuntano i padroni di casa per 4-3, con Massimo Lanzotti sempre più capocannoniere e trascinatore dei suoi. Grande rammarico per l’Odb, che disputa comunque un’ottima gara e se avesse strappato un punto non avrebbe rubato nulla. La certezza è che al girone di ritorno questa sfida potrà significare molto e che queste due formazioni se la giocheranno fino all’ultima giornata in un testa a testa mozzafiato. 

Risultato clamoroso per la Spes MA, che con due tempi identici come parziale (5-1) stravince la partita contro il S. Pio X. In un match senza storia dal primo all’ultimo minuto, da segnalare le triplette di Molinari e Di Pace. 

Pareggio rocambolesco tra Fortes in Fide e Nuova Molinazzo. Un 5-5 spettacolare, con la squadra di Cormano sempre in vantaggio, ma con i biancazzurri pronti a rispondere colpo su colpo. Sul 3-5, dopo due pali clamorosi di Romanò e quando manca ormai poco dalla fine, l’incontro sembra non possa più regalare emozioni, ma Sfolcini e compagni riescono a trovare un’isperato pareggio nell’assalto finale. 

Stesso risultato, ma con diverso punteggio tra Virtus Bovisio e Oratorio Giovi. Le due compagini viaggiano nella parte bassa della classifica e questo pareggio serve a poco ad entrambe. Invernizzi e Sessa guidano i locali al doppio vantaggio, ma il Giovi con due prodezze da quasi metà campo ristabilisce la parità. Il finale è da cardiopalma: Betti trasforma un calcio di rigore e sembra regalare la vittoria ai suoi, ma all’ultimo secondo la squadra di Limbiate strappa il 3-3. 

Fondamentale vittoria del Real Affori, che si impone con un netto 7-2 sui Diavoli Rossi, in quello che può considerarsi uno scontro salvezza importantissimo. Vera e propria giornata no per gli ospiti, che subiscono per tutta la gara il gioco avversario. Per i padroni di casa, invece, successo che fa sia morale che classifica, consentendo loro di presentarsi al meglio alla sfida di settimana prossima contro l’Idrostar. 

Proprio quest’ultima viene sconfitta da un Gan in grande spolvero. I ragazzi di Cesano Boscone, senza il loro estremo difensore, regalano il primo tempo andando sotto per 2-0. Incredibilmente, però, reagiscono e ribaltano completamente l’incontro, portandosi sul 2-3. Una rimonta che avrebbe messo KO anche un puglie, ma non gli arancioneri, che trovano le energie necessarie per segnare con Bulega, Nicosia e Azibi, chiudendo il match sul 5-3. 

Terza vittoria nelle ultime quattro per una Baita sempre più in crescita. In trasferta contro il Precotto, gli Orange vanno due volte in vantaggio, ma la squadra di casa, finché regge fisicamente, riesce a controbattere e a giocarsela alla pari. Nel finale, su una palla apparentemente innocua, Coulibaly si inventa la zampata che vale i tre punti.

di Stefano Baldan

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok