CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

3,2,1... Si parte!

Eccellenza maschile calcio a 7 al via. Ecco la nostra griglia di partenza

1ª S. GIORGIO LIMBIATE

I collaboratori della nostra redazione sportiva non se la sono proprio sentita di negare ai campioni in carica il ruolo di favoriti. Qualcuno vuole prendersi questa responsabilità? In ogni caso, difficile non vederli impegnati nella lotta per il titolo

 

2ª ROGER MILANO

Le voci di mercato parlano di una squadra notevolmente rinforzata, capace addirittura di lottare per le primissime posizioni. Basterà per impensierire la corazzata S. Giorgio Limbiate o potranno ambire al massimo al secondo posto?

 

 

3ª ODB CASTELLETTO

Pur distanti dalla vetta, l’anno scorso hanno chiuso secondi e sono arrivati più avanti di tutti nei regionali. La rosa ha subito pochissime modifiche rispetto alla passata stagione. Il dubbio è uno solo: basterà la grande consapevolezza nei propri mezzi per riconfermarsi sul podio?

                                                     

4ª SPES

Da qualche anno vengono indicata come una delle formazioni più difficili da affrontare, soprattutto sul proprio campo. Le zone nobili della classifica sono ormai il loro habitat, ma per candidarsi alla vittoria finale forse serve qualcosa di più. Ci smentiranno?

 

5ª SESNA FSB

Si presentano ai nastri di partenza senza il proprio bomber, ma con una squadra sicuramente più completa rispetto a quella dello scorso campionato. Le carte in regola per migliorarsi ci sono tutte: sapranno sfruttarle?

 

6ª PRECOTTO

Da neopromossi hanno disputato un’annata spettacolare, probabilmente anche superiore alle proprie aspettative. Ci aspettiamo che confermino quanto di buono fatto vedere nella passata stagione, ma anche che scivolino di qualche posizione. Sarà l’ennesimo caso in cui i nostri pronostici si riveleranno sbagliati?

 

7ª VIRTUS BOVISIO ROSSA

Prendete una squadra neopromossa, con un’età media molto bassa, e aggiungete l’entusiasmo per la nuova categoria e qualche nuovo acquisto. Otterrete con molta probabilità una stagione caratterizzata da gioco propositivo, buoni risultati e un ottimo piazzamento nella prima metà della classifica. Saranno loro la mina vagante del torneo?

 

8ª S. PIO X CESANO MADERNO

Reduci da una stagione più che positiva, li vediamo lontani dal rischio retrocessione. Allo stesso tempo, però, sarà complicato vederli lottare per le posizioni di vertice. Sapranno stupirci?

 

9ª iDROSTAR YOUNG

Sono una squadra senza vie di mezzo. In Open A hanno alternato mesi in cui sembravano imbattibili a passi falsi clamorosi. In Eccellenza dovranno ridurre al minimo i propri cali di attenzione e dovranno esser bravi a rimanere compatti anche quando i risultati stenteranno ad arrivare. Casula li trascinerà ancora a suon di gol?

 

10ª DIAVOLI ROSSI

L’anno scorso si sono giocati il campionato fino all’ultimo con l’Idrostar Young e quest’anno è probabile che, sempre con i gialloblu, si contenderanno punto a punto l’ultima posizione utile per la salvezza diretta. La lotta per la permanenza in categoria li condannerà ai playout o usciranno vincitori anche questa volta?

 

11ª NUOVA MOLINAZZO

L’età si fa sentire per tutti e a complicare ulteriormente le cose c’è anche il probabile forfait di bomber Romanò, ai box per un problema al ginocchio. I fasti degli anni passati sembrano lontani, ma attenzione a darli per finiti: il lupo perde il pelo, ma non il vizio! La loro grande esperienza a che traguardi li porterà?

 

12ª FORTES IN FIDE

Anche loro neopromossi e con tanti giovani in rosa, sembrano però avere una marcia in meno rispetto a Virtus Bovisio Rossa, Idrostar Young e Diavoli Rossi. Sulla carta, dovrebbero riuscire a chiudere in zona playout; grazie all’entusiasmo e alla compattezza del gruppo usciranno indenni anche dagli spareggi?

 

13ª GAN OPEN A

Tra le vincitrici dell’Open A, sono la squadra che potrebbe incontrare più difficoltà nel nuovo campionato. Pensare ad una salvezza che non passi dai playout sembra molto complicato; scampare alla retrocessione diretta appare possibile. Li vedremo in Eccellenza anche nella prossima stagione?

 

14ª BAITA A

L’anno scorso sono stati protagonisti di una stagione sottotono e la rosa non è stata rinforzata. La nuova formula del campionato, in aggiunta alla presenza di neopromosse agguerrite e ben attrezzate, potrebbe mettere a serio rischio la loro permanenza in categoria. Ci smentiranno?

 

15ª REAL AFFORI

Arrivano in Eccellenza al posto della Robur Fbc A con tanta voglia di stupire.  A differenza delle altre neopromosse, il loro punto di forza non è l’attacco, ma la difesa, che ha dimostrato di essere la migliore dei quattro gironi di Open A. Questo potrebbe essere loro di grande aiuto, anche se, sulla carta, è inevitabile non inserirli tra i favoriti. Il loro entusiasmo compenserà il gap che le separa dalle concorrenti?

 

16ª ORATORIO GIOVI

La squadra è composta quasi interamente dai giocatori che l’anno scorso hanno chiuso al quarto posto il campionato di Open A. Le possibilità di salvezza, se la rosa non verrà migliorata, saranno molto basse e anche i playout saranno difficili da raggiungere. Riusciranno nell’impresa?

 

 

 

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok