CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Oratorio Cesate vince ancora. Altro pari per il Paina

Secondo successo per il S. Bernardo. La Polis in casa ne fa di nuovo sei

Il terzo turno di campionato si apre giovedì sera con l’interessante sfida tra il S. Bernardo B e la Virtus Bovisio Bianca. I locali, intenzionati a dare continuità ai tre punti ottenuti contro la Robur, nella prima metà di gara soffrono la fisicità avversaria e faticano ad imporre il proprio gioco. Gli ospiti hanno diverse opportunità per sbloccare la partita, ma non le sfruttano e, come spesso accade, vengono beffati. Scotti realizza infatti il primo centro stagionale e manda le due squadre al riposo sul punteggio di 1-0. A metà ripresa

Balbiani trova il pareggio su calcio di punizione e rimette in pista i suoi, ma poi si scatena Polito. Il centrocampista gialloblu sigla una doppietta nel giro di pochi minuti e riporta avanti il S. Bernardo. Nel finale la Virtus Bovisio tenta il tutto per tutto, accorcia le distanze con Valentino, ma non riesce ad agguantare il 3-3.

Vince con lo stesso risultato e va a punteggio pieno la neopromossa Oratorio Cesate Bianca, lasciando così a zero punti un’irriconoscibile Colombara. Nella prima prima frazione le due squadre si studiano e lottano soprattutto a centrocampo. Al 20’ la sostituzione che accende la partita: Guerrisi fa il suo ingresso sul terreno di gioco, tocca il primo pallone dopo 10’’ e fa 1-0. Nella ripresa l’incontro è un’altalena di emozioni. Sassi fa 1-1 al 3’ ribadendo in rete una corta respinta di Quaquarini; Zupi porta nuovamente in vantaggio i biancorossi al 7’ sfruttando un assist perfetto di Guerrisi; Soldati pareggia i conti con un gran destro al volo da fuori e, nell’azione immediatamente successiva, Sassi sfrutta un black out dei padroni di casa per trovare gol del 2-3 e doppietta personale. Da segnalare, negli ultimi minuti, un intervento da applausi di Virgallito che salva i tre punti. 

Entusiasmante 3-3 tra Baranzate 2017 e Paina 2004, che per la seconda volta consecutiva si rende protagonista di un pareggio ricco di reti ed emozioni. Gli ospiti vanno sotto 1-0 (timbro di Iervolino), ma ribaltano completamente la situazione grazie a Fumagalli e alla doppia marcatura di un eterno Andrea Colciago. La formazione di casa però non demorde: prima rimette tutto in bilico con Mazzurco e Antonino (bravo a capitalizzare un regalo della retroguardia avversaria) e poi tenta il forcing. Le occasioni fioccano da una parte e dall’altra, ma due legni ciascuno e alcuni miracolosi interventi difensivi lasciano invariato il punteggio. 

Unica partita che non rimane in bilico fino alla fine è quella tra Polis Senago B e Robur Fbc C. I neroblu riescono anche a passare in vantaggio con un gioiello di Vergani su calcio da fermo, ma poi vengono travolti. Spinti dal proprio pubblico, infatti, i locali si scatenano e, come accaduto nella prima gara disputata tra le mura amiche, mettono a segno sei reti. Sul tabellino dei marcatori finiscono Siciliano (autore di una fantastica tripletta), il capocannoniere Riccardo Girelli, Barbazza e Matteo Girelli. Per la Robur, Vergani si toglie la soddisfazione della seconda rete, che però risulta inutile ai fini del risultato.

di Luca Pellegrini

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok