CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Sfide sempre in bilico: quarti di finale per cuori forti!

Tra rimonte, partite combattute e risultati decisi all’ultimo, il 6° turno è da brividi

È ufficiale: i semifinalisti del torneo di FIFA 20 saranno Rampo_99_ , thecrazybuddy, Seba__2000 e Qualithy. Questo il verdetto dei quarti di finale, emozionanti e pirotecnici, andati in scena tra mercoledì e venerdì. 
Cominciamo dalla vittoria del Barcellona di thecrazybuddy sul Liverpool di Optimuss77_. I Reds di Mattia Benelli giocano bene, fanno la partita e vanno avanti per tre volte (doppietta di Firmino e centro di Mané), ma i blaugrana di Marco Cocozza, trascinati dal fenomenale trio Griezmann-Messi-Suarez, non mollano un centimetro e raggiungono sempre il pareggio. A 5’ dal termine, dopo numerosi ribaltamenti di fronte e occasioni per entrambe le compagini, quando la gara sembra ormai destinata al replay, ecco il momento decisivo: il numero dieci argentino lascia partire un cross velenosissimo, Alisson non trattiene, nasce una serie di rimpalli e il più lesto di tutti è Griezmann, che insacca il definitivo 4-3. Ad Optimuss77_ rimane la consapevolezza di aver giocato un gran torneo, ma anche il rammarico per un’eliminazione giunta al termine di un match condotto (quasi) dall’inizio alla fine.
Rimonta spettacolare anche quella di Qualithy (Filippo Silba), che con il suo Liverpool supera 3-2 la Juventus di zi_toss (Gianluca Zito). I bianconeri partono fortissimo e grazie a Dybala e Ronaldo si portano sul doppio vantaggio. Subire due reti in rapida successione in avvio di un quarto di finale potrebbe essere un colpo durissimo a livello psicologico, ma Qualithy non si scompone, anzi: visto il passivo, capisce che l’unica speranza è rischiare la giocata e poco prima dell’intervallo il suo atteggiamento spregiudicato viene ripagato. Firmino inventa, Mané colpisce: è 1-2. Al 60’, il copione è identico e l’esito anche: assist del numero 9 dei Reds, gol dell’attaccante senegalese. La stanchezza dei giocatori in campo e la tensione per la posta in palio fa abbassare i ritmi e il punteggio rimane bloccato, ma all’82’ Firmino completa il ribaltone, garantendo a Filippo Silba un posto tra i migliori quattro. Grande amaro in bocca per Gianluca Zito, cui vanno comunque gli applausi per il cammino nella competizione e per le prestazioni offerte.  
Si decide nel finale anche la sfida tra il Liverpool di Rampo_99_ (Andrea Ramponi) e il Paris Saint-Germain di mario97701 (Mario Errante). La gara si dimostra combattuta fin dall’inizio, con Van Dijk e compagni che fanno possesso palla e i transalpini che sono pericolosi in contropiede. A sbloccare il match ci pensa Momo Salah, che trafigge Keylor Navas con un diagonale chirurgico. Di Maria ha l’occasione del pari, ma calcia a lato di un soffio e poco dopo Alisson sbarra la strada a Mbappé. Agli sgoccioli del primo tempo Mané ha la chance per il raddoppio, ma sciupa. Nella ripresa i Reds premono, ma sbagliano tanto negli ultimi 20 metri, mentre il PSG si chiude alla perfezione, ma è impreciso in fase di costruzione. Al 60’, Firmino centra il palo solo davanti al portiere e Chamberlain non trova lo specchio sulla ribattuta. Il 2-0, però, è solamente rimandato, perché all’81’ il subentrato Shaqiri realizza il 2-0 che chiude i conti.
Concludiamo con la partita tra il Liverpool di Seba__2000 (Sebastiano Cairoli) e il Barcellona di tommypito (Tommaso Pitonzo). Dopo 20’ abbastanza bloccati, in cui a prevalere è la paura di perdere piuttosto che la voglia di vincere, a passare in vantaggio sono i blaugrana con Messi. La reazione degli inglesi è veemente e prima del riposo il parziale è già ribaltato: Firmino sigla l’1-1 su assist di Mané al termine di un’ottima azione corale e capitan Henderson segna il 2-1 punendo un rinvio maldestro di Lenglet. Nella seconda frazione le due squadre si affrontano a viso aperto e la sfida rimane equilibratissima. Al 65’ Salah finalizza un contropiede micidiale e cala il tris, ma il Barcellona non si arrende e si riversa in attacco. La difesa di Seba__2000, però, si dimostra ermetica e il risultato non cambia più.
Chi riuscirà ad approdare alla finalissima?
 
 
 
Di Luca Pellegrini
Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok