CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

L'Aurora Pregnana si rilancia: 2 successi in 5 giorni!

3ª vittoria di fila per il Lazzate. La Colombara ritrova il sorriso dopo 2 mesi

Anche la 3ª giornata di ritorno dell’Eccellenza Femminile ha regalato bella pallavolo e incontri avvincenti.

Partiamo dal S. Valeria, che davanti al proprio pubblico vince al tiebreak contro il G.XXIII. Le padrone di casa offrono una prestazione di grande carattere, riuscendo a strappare un successo importante nonostante la formazione rimaneggiata e le numerose assenze per infortunio. Problemi in panchina anche per le ospiti, che con sole 8 giocatrici a referto tentano l’impresa contro una delle squadre tecnicamente più complete del campionato. La partita è appassionante, con le due compagini che si affrontano a viso aperto. Alla fine, come detto, la vittoria sorride alla formazione di Segrate, ma le ragazze di coach Vigliotti possono comunque tornare a casa con un punto che fa morale. 

Non si ferma il S. Stefano, che contro Zeronove non soffre l’assenza di palleggiatrice e centrali titolari e chiude il match sul 3-1. Ennesima prova di forza per la capolista, che ha la meglio anche nei momenti di difficoltà grazie ad un’ottima coesione di squadra. Per quanto riguarda Zeronove, nei primi tre parziali riesce a tenere il passo della capolista, dando vita a set divertenti ed incerti fino all’ultimo. Nel quarto parziale, però, le ragazze di Via Valvassori Peroni perdono la reattività che le aveva contraddistinte fino a quel momento e sono costrette a cedere set (25-16) e match.

Torna a vincere dopo due mesi la Colombara, che piega 1-3 il Millenium Bug al termine di una sfida molto equilibrata. Le locali pagano in parte l’assenza del proprio opposto titolare e in parte la poca grinta, che le ha rese troppo permissive in quasi ogni fondamentale, lasciando così ampio spazio alle biancorosse nella fase di contrattacco. 

Tutto facile per l’Atletico Barona, che in tre set batte un S. Marco Cologno molto assente in tutti e tre i parziali. Per la squadra di coach Bimbati continuano le prestazioni di qualità, che consentono di preservare il secondo posto e di tenersi alle spalle l’Aspis Vega. 

Terza vittoria di fila per il S. Luigi Lazzate, che dopo un girone di andata molto complicato sembra finalmente aver trovato la continuità necessaria per provare ad uscire dalle zone calde della classifica. Dall’altro lato, invece, prosegue il momento no del Vittorini, che dopo il ko subito contro il Barona si rende protagonista di un’altra partita fallosa in tutti i fondamentali e priva di carattere; ora le ragazze in maglia rosa devono tornare al successo al più presto per riacquistare fiducia e consapevolezza nei propri mezzi. 

L’Aurora Pregnana mette in campo tutte le proprie energie e dopo quattro parziali giocati ad alta intensità espugna il campo della Campagnola Don Bosco. Le ospiti sono autrici di un’ottima prestazione in cui a far la differenza è stata soprattutto la concentrazione e la pulizia in tutti i reparti. 

Continua a correre l’Aspis, che doma in tre set l’Ascot Triante al termine di una gara giocata con carattere e controllata dall’inizio alla fine. Per le monzesi match da dimenticare, nel quale non sono mai riuscite ad impensierire realmente le avversarie.

 

di Alice Fanelli

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok