CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

La Baita aggancia la vetta. Amarezza Centro Asteria

Nel Girone B le prime riposano. Nel Girone A Mi3 Volley fa 4 su 4 e vola

La 6ª giornata del Girone A della categoria Open A1 di pallavolo femminile si apre con la brillante vittoria del S. Rita Volley Milano contro gli Oratori Cesano Boscone. Le locali giocano una buona gara e ottengono la quarta vittoria in cinque match. Dopo aver condotto in scioltezza i primi due parziali, si fanno beffare nel terzo dall’esperienza delle ospiti, ma riprendono in mano il pallino del gioco nel quarto e vincono senza grossi affanni. La formazione di Cesano Boscone, d’altro canto, offre una prova abbastanza incolore, non riuscendo mai veramente ad entrare in partita né dando l’impressione di potersela giocare fino alla fine. 

Rimane imbattuto il Mi3 Volley, che si impone in tre set sul campo dell’Assisi. Mentre le gialloblu faticano a trovare il ritmo giusto, le biancorosse offrono una prestazione solida e controllano tutti i parziali, portando a casa i tre punti senza grossi affanni nonostante l’assenza di due titolari. 

La Fides vince in rimonta davanti al proprio pubblico una sfida entusiasmante contro il Centro Asteria. In avvio, le ragazze di Corsico sembrano poco lucide e determinate, commettono molti errori e concedono il primo e il secondo set alle ospiti. In svantaggio di 0-2, le biancoblu mettono in campo grinta e concentrazione e, soprattutto grazie ad una buona rotazione in battuta, riescono a conquistare il terzo e il quarto parziale. Nel tie break la Fides riesce sempre a mettere in difficoltà la ricezione avversaria e chiude la pratica 15-7. Per l’Asteria si tratta sì del primo punto in campionato e di una gara nel complesso positiva (nonostante qualche errore di troppo in ricezione), ma rimane comunque l’amarezza di aver buttato via una vittoria che sembrava alla portata. 

L’Ussa approfitta della poca attenzione in difesa da parte dell’Usob per fare bottino pieno e insediarsi nella parte alta della classifica. Buona prova corale quella delle ragazze di Rozzano, che superano un avversario ostico e centrano la terza vittoria in quattro gare. Situazione opposta per la squadra di Bareggio, che colleziona la tratta terza sconfitta nelle ultime quattro partite e scivola in classifica. 

Nel girone B, l’Aso Cernusco non riesce a strappare neanche un set alla Baita. Dopo un primo parziale equilibrato e perso ai vantaggi, la formazione di casa smette di comunicare in campo e si lascia scappare secondo e terzo a causa dei numerosi errori nella fase di difesa e contrattacco. 

Buona prova di carattere quella dell’Sds Cinisello contro la Poscar Bariana. Le locali, dopo aver sofferto nei primi due set (26-24; 13-25), soprattutto a causa della battuta avversaria, riescono a dare una svolta alla partita e si aggiudicano il terzo e il quarto senza troppe difficoltà.  

Terza sconfitta di fila per il S. Luigi Cormano, che resiste solo due set contro l’Odb Castelletto. Dopo un parziale vinto senza troppe preoccupazioni e uno perso ai vantaggi, la squadra di casa sente la stanchezza dovuta all’assenza di cambi e crolla; le avversarie ne approfittano e conquistano terzo (25-18) e quarto set (25-12) senza complicazioni. 

Rinviato al 14 dicembre il big match tra S. Gregorio e Boys.

di Alice Fanelli

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok