CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Carugate e Aurora in rimonta. Cachi implacabili!

Vince ancora Zeronove Zen. Kolbe unica ad annullare il fattore campo

La seconda giornata della pallavolo Eccellenza mista si apre con la gara tra Zeronovanta e Kolbe. I padroni di casa, forti della bella prestazione nella prima giornata contro la New S. Lorenzo, non riescono a centrare il secondo successo consecutivo e cedono in quattro set. La squadra di capitan Verdura porta a casa i primi tre punti della stagione nonostante le defezioni dell’ultimo minuto, in particolare nel reparto femminile. La gara è equilibrata e si gioca punto a punto. Se i gialloblu si dimostrano più concentrati nelle fasi decisive dei parziali, Zeronovanta (anch’essa in emergenza per alcune assenze), si dimostra particolarmente fallosa e poco concentrata. 

Esordio e vittoria per la Pol. Carugate contro il Millenium Bug. Le due neopromosse si danno battaglia nel primo (25-27) e secondo parziale (26-24), mentre non c’è partita nel terzo e nel quarto, con gli ospiti che accusano psicologicamente il secondo set perso ai vantaggi. 

Da sottolineare muro e difesa di Carugate, che soprattutto nella seconda parte di gara mettono in crisi gli avversari.

I Blue Devils riescono a portare a casa soltanto un parziale contro Aurora Milano. La sfida è divertente e in equilibrio nei primi tre set, nei quali a fare la differenza è l’esperienza dei locali e del loro capitano. Senza storia, invece, l’ultimo, regalato dalla compagine di Corsico.

Primi tre punti anche per i Cachi, che superano in casa la New S. Lorenzo. Nonostante l’inserimento di alcuni acquisti, i ragazzi di casa hanno dato prova di una buona sinergia di squadra, vincendo il primo set in rimonta e conducendo (anche se a tratti) gli altri due parziali. 

Secondo successo per la Zeronove Zen, questa volta contro il S. Giorgio Limito. I biancoblu, nei primi due set, pur perdendo reggono il passo degli avversari senza grossi affanni; nel terzo parziale, invece, provano nuove combinazioni e formazioni e danno a Zeronove la possibilità di chiudere agevolmente la partita.

Ancora in attesa di esordire Precotto e Polisportiva Trinità.

di Alice Fanelli                                                                                                                                                                                              

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok