CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

S.M. Kolbe rompe il digiuno. Cachi: 3-2 pazzesco!

9° tiebreak per l’Aurora Milano. Zeronove Zen stende il Millennium Bug

Nella 5ª giornata di ritorno, vince e convince la Zeronove, che si impone per 3-0 sul Millennium Bug senza troppi affanni, controllando la sfida dall’inizio alla fine. Per i ragazzi di Cologno Monzese, dopo un inizio di stagione a rilento, si tratta di un successo importante, grazie al quale superano la Zeronovanta e salgono al 3° posto.

Il S. Massimiliano Kolbe trova finalmente la prima vittoria nel girone di ritorno contro il S. Giorgio Limito. La squadra di capitan Verdura gioca un primo set praticamente perfetto, non lasciando agli avversari alcuna possibilità di rimonta (25-14). Il secondo e il terzo sono più equilibrati, con gli ospiti che in entrambi i parziali prova ad allungare; nei momenti più caldi, però, la formazione di Legnano è più lucida, commette meno errori e chiude al fotofinish (25-23; 25-23). 

Vince ancora una volta al tiebreak l’Aurora Milano, che davanti al proprio pubblico supera 3-2 la Pol. Carugate. I padroni di casa soffrono tanto in ricezione, faticando spesso a contrattaccare e ad ottenere la battuta; sotto di 2-1, però, Benzi e compagni riescono a riordinare le idee e a giocare un buon quarto e quinto set. Rammarico per i ragazzi di Carugate, che pagano le numerose assenze e strappano un solo punto.

Chiudiamo con il big match di giornata: Cachi - Precotto. Vista la qualità di entrambe le formazioni in tutti i fondamentali ci si aspettava una partita divertente e vibrante e così è stato. Gli ospiti partono forte come al solito e mettono in cassaforte i primi due set. Il contraccolpo, soprattutto a livello psicologico, potrebbe essere duro e la contesa sembra inevitabilmente destinata a chiudersi sullo 0-3. Gli arancioblu, però, non si scompongono, vincono sul filo di lana terzo (25-23) e quarto set (25-22) e portano incredibilmente la gara in parità. Il tiebreak, come sempre, è una sfida a chi sbaglia di meno e a chi ci crede di più. I ragazzi del Palapini dimostrano carattere e concentrazione, riescono ad avere la meglio per 15-13 e si aggiudicano l’incontro, togliendosi la soddisfazione di battere i pluricampioni in carica. 

Rinviato al 25 febbraio il match tra New S. Lorenzo e Blue Devils Milano Volley e al 18 marzo quello tra Polisportiva Tri SSDRL e Zeronovanta.

                                                                            

di Alice Fanelli

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok