CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Sabato c'è "Oratorio 2020"

Mi rivolgo agli oltre 300 gruppi sportivi d’oratorio che fanno attività con il Csi.

Sabato 9 novembre, a Brugherio, c’è la seconda tappa di Oratorio 2020.

È un appuntamento “epocale” per gli oratori della diocesi.

A Bollate, lo scorso anno, con la prima tappa di Oratorio 2020, la Fom ha iniziato un cammino per portare, entro settembre 2020, ogni oratorio ad avere un suo progetto educativo.

Noi siamo parte viva di questo meraviglioso percorso.

Parliamoci chiaro. O una società sportiva è e si sente parte della sua comunità... oppure non lo é e non si sente parte.

Non possiamo voler essere parte viva dell’oratorio quando ci piace o quando ci fa comodo o quando lo vogliamo noi.

Dobbiamo e vogliamo sentirci parte viva della comunità cristiana di riferimento sempre, senza se e senza ma. Dobbiamo essere i primi ad essere convinti che lo sport é un’esperienza che va iscritta dentro un’esperienza ed una sfida più grande: “quella del progetto educativo dell’oratorio”.

Lo scorso anno a Bollate, nel primo passo di Oratorio 2020, si é parlato di sport. Meglio, uno dei tanti gruppi di lavoro era interamente dedicato allo sport.

Una scelta che diceva tanto, tantissimo. Diceva con chiarezza del diritto di “cittadinanza” dello sport come strumento educativo e pastorale nel progetto educativo dell’oratorio.

A Brugherio verrà segnato un altro passo epocale... Nel progetto educativo dell’oratorio sarà indicato con chiarezza che deve esistere (non, potrebbe, sì, ma, forse...) il progetto educativo della società sportiva!

La Fom, con questa scelta, chiude un’epoca e ne apre un’altra. É finito il tempo di discutere se lo sport è di casa in Oratorio oppure no. É finto il tempo di considerare lo sport valorizzato, sopportato o “messo alla porta” a seconda della sensibilità del don che arriva. Si apre un’era tutta nuova. La Diocesi dice con chiarezza che lo sport deve stare (senza se e senza ma) nel progetto educativo dell’oratorio come ingrediente importante. Dice anche come deve starci. Con una società sportiva che non si limita a dire che “vuole educare i ragazzi”, ma che ha un vero progetto educativo che “discende” da quello dell’oratorio e va a costituirne un tassello prezioso.

Ora la palla é in mano nostra. Non vorrei che presi tra partite ed impegni di campionato l’appuntamento epocale di Oratorio 2020 ci sfuggisse. Sabato prossimo la mattinana é già full. Nel pomeriggio qualche posto c’è ancora. Sarebbe importante vedere ad Oratorio 2020 i dirigenti delle società sportive. Molti ci saranno, ne sono sicuro. Chi proprio non potrà o non troverà posto si informi dal suo don e nella sua comunità. Sarebbe bello se ogni direttivo di ogni società sportiva nel prossimo appuntamento parlasse di Oratorio 2020 come di qualche cosa di importante.

Come sapete apriremo il 15 novembre l’ufficio “progetto educativo delle società sportive” per aiutare le società sportive a scrivere il loro progetto educativo. Consulenza gratuita. Basta mandare una mail a centrostudi@csi.milano.it e sarete ricontattati immediatamente.

Come sapete il Big Bang dello sport del prossimo 7 marzo sarà dedicato al tema società sportiva 2020. Vogliamo provare a scrivere insieme il futuro delle società sportive.

Tornando a sabato prossimo andate sul sito della Fom per trovare il programma completo di Oratorio 2020 e la scheda di partecipazione… e siete fortunati e troverete ancora posto.

Massimo Achini

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok