CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Ragionamenti sulla ripartenza

La voglia di ripartire c’è, per tutti, ed é infinita. Ma dobbiamo farlo nel momento giusto. Tutelando tutti, a partire dai ragazzi e dalle società sportive. 
Nelle ultime settimane sono usciti i “Protocolli per la ripartenza” di varie Federazioni ed Enti di Promozione tra i quali quelli del CSI Nazionale.
Questo ha generato, inevitabilmente, attese ed un po’ di confusione. 
Proviamo a mettere un po’ di ordine. 
Per prima cosa è bene precisare che sono protocolli che recepiscono le linee guida del Governo ma che riguardano tutto il territorio Nazionale e che, pertanto, ad essi si sommano eventuali ed ulteriori restrizioni di ordinanze Regionali. 
In parole più semplici questi protocolli riguardano tutta Italia. Noi, come sappiamo, ci troviamo nella Regione nella quale ancora oggi si sviluppa la metà dei contagi di tutto il Paese.
 
Detto questo qual è la situazione?
 
Gli sport individuali possono ripartire ma per farlo devono attenersi scrupolosamente a quanto indicato nei protocolli di riferimento della loro disciplina. Ad esempio, nel tennis tavolo si può fare il singolo, ma non il doppio.
 
Gli sport di squadra invece non ripartono. O meglio proviamo ad essere più chiari. Chi volesse fare allenamenti “individuali – collettivi” (nella nostra Regione gruppi con massimo 4 atleti e 1 allenatore) potrebbe farlo. 
Bene, come comitato di Milano diciamo con chiarezza di non farlo! Lo diciamo per tutelare la società sportiva e i ragazzi.
Qualsiasi attività di squadra potrebbe svolgersi solo rispettando rigorosamente quanto indicato nei protocolli, in ogni dettaglio. È bene ricordare che la responsabilità, in questo momento, è completamente a carico del Presidente della società e dell’associazione sportiva. Sinceramente ci sembra, in questo momento, un “rischio” troppo grande. Ecco perché le linee guida del CSI Milano dicono che lo sport di squadra NON riparte. Ci sembra un modo per tutelare società sportive e ragazzi. 
Ma se una società sportiva volesse invece, ad ogni costo, fare qualcosa? É libera di farlo applicando nel dettaglio ogni aspetto del protocollo ed assumendosene in toto le responsabilità.
 
Ma allora quando ripartiremo? Oggi questa risposta, purtroppo, non l’abbiamo. La Presidenza Nazionale, insieme all’Università Cattolica, sta definendo un protocollo per la ripartenza degli sport di squadra che dovrà essere validato dal Ministero della Sanità. Siamo fiduciosi, ma non sicuri, sul fatto che entro fine giugno probabilmente potremo sapere qualcosa rispetto alla ripartenza dell’attività di squadra. Sino ad allora bisognerà aspettare. E bisognerà farlo con senso di responsabilità e intelligenza.
 
Tempi diversi per le attività estive dell’oratorio. Con ogni probabilità (non c’è ancora la certezza) entro la fine di giugno gli Oratori apriranno. Non ci sarà l’Oratorio estivo come quello che tutti abbiamo in testa, ma ci sarà un nuovo modo di viverlo in questi tempi. Gli Oratori si stanno preparando ad aprire per prendersi cura dell’estate dei ragazzi. In questa direzione per le società sportive si apre un’opportunità unica: SOCIETÀ SPORTIVE APERTE PER FERIE AL SERVIZIO DELL’ORATORIO. Questa è la campagna che lanceremo dalla settimana prossima.
In pratica chiediamo a tutte le società sportive di mettere a disposizione dell’Oratorio allenatori e dirigenti maggiorenni durante l’estate. 
Venerdì 5 giugno alle ore 21 si terrà un webinar con la presenza di don Stefano Guidi nel quale sarà presentata questa proposta nel dettaglio. Vi diciamo subito che ci sarà una “formazione a distanza” per essere pronti e che abbiamo inventato dei giochi e delle attività che si potranno fare nel pieno e totale rispetto di tutte le norme previste per l’emergenza Covid-19.
Chiediamo con forza a tutte le società sportive di aderire alla proposta di restare “aperte per ferie” al servizio dell’Oratorio e di iscriversi al webinar del 5 giugno per saperne di più. (Modulo di iscrizione a questo link).
 
Segnatevi anche la data di lunedì 22 giugno alle 21.00. Stiamo organizzando un incontro digitale con tutte le società sportive per presentare la prossima stagione sportiva del CSI Milano.
Come promesso abbiamo lavorato sodo per arrivare entro la fine di giugno a presentare la stagione sportiva con categorie, formule dei campionati, quote di iscrizioni e ogni altro dettaglio. Manca solo la data della partenza. Quella la comunicheremo non appena sarà possibile. 
Sarà una sorta di “assemblea on line” delle società e delle associazioni sportive nella quale scopriremo insieme la prossima stagione.
Entro fine giugno organizzeremo un altro appuntamento per condividere il piano formativo 2020-2021. 
 
Vi aspetto! Non mancate a questi appuntamenti
 
Massimo Achini
Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok