CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Ripartenza dei campionati

Lettera aperta ai presidenti

Carissimi, 
Abbiamo deciso di programmare la ripartenza dei campionati degli sport di squadra per il 15 marzo prossimo.
É stata una scelta “complessa” e mi sembra importante condividere con Voi riflessioni e motivazioni che ci hanno portato a questa decisione.
 
È una scelta che si basa sul coraggio e sulla speranza. Ad oggi la ripartenza è possibile e ragionevole. É evidente però che la possibilità di una “falsa partenza” esiste. Se il quadro dei contagi e la situazione epidemiologica dovesse cambiare è chiaro che saremo costretti a cambiare idea. Ma, ad oggi, le condizioni per ipotizzare una ripartenza a metà marzo esistono. Piuttosto che aspettare ancora e poi far fare le cose alle società sportive “di corsa e all’ultimo minuto” abbiamo ritenuto fosse più logico scegliere adesso la data di ripartenza.
 
Una ripartenza che abbiamo immaginato così: 
 
Una ripartenza non di corsa 
Altri Enti di Promozione Sportiva o Federazioni Sportive nazionali hanno già annunciato che ripartiranno con i campionati a febbraio. A noi sembra logico lasciare almeno un mese alle società sportive per riprendere gli allenamenti, per riorganizzarsi, per prepararsi e per prendere una decisione consapevole. Una ripartenza dunque “ragionata e non di corsa” 
 
Una ripartenza per quasi tutti 
A ripartire saranno tutte le categorie (non solo quelle tecnicamente definite di interesse nazionale) poiché, rispettando il piano annuale di attività del CSI accorperemmo, dopo aver ricevuto specifico assenso da parte delle società, le categorie “ibride” (ossia quelle promosse solo a Milano) alle categorie ufficiali, e quindi riconosciute dal CSI tra quelle di preminente interesse nazionale.
Nello specifico sono:
 
CALCIO a 11
Ragazzi – Under 14
Allievi
Juniores
Top Junior
Open (categoria unica accorpando le varie sottocategorie)
 
CALCIO a 7
Ragazzi – Under 14
Allievi
Juniores
Top Junior
Open (categoria unica accorpando le varie sottocategorie)
 
CALCIO Femminile
Ragazze – Under 14
Allieve
Open (categoria unica accorpando le varie sottocategorie)
 
PALLAVOLO
Under 12
Under 13
Ragazze – Under 14
Allievi
Juniores
Top Junior
Open Femminile (categoria unica accorpando le varie sottocategorie)
Open Mista (categoria unica accorpando le varie sottocategorie)
Open Maschile
 
PALLACANESTRO
Under 12
Ragazzi
Allievi
Juniores
Top Junior
Open (categoria unica accorpando le varie sottocategorie)
 
Restano purtroppo esclusi tutti gli atleti iscritti a campionati di categorie giovanili a cui attualmente, a norma del vigente decreto ministeriale, è preclusa l’attività ufficiale poiché non in possesso di certificazione medica agonistica.
Per questi atleti, nelle c.d. zone di rischio Gialla e Arancio, sono sempre consentiti allenamenti individuali e all’aperto nel rispetto dei protocolli CSI.
 
Una ripartenza rispettosa di tutti 
Sappiamo bene che esistono, anche nelle società sportive, due filosofie di pensiero. Chi non vede l’ora di ripartire e di tornare a stare con i ragazzi. Chi è più scettico sulla ripartenza e quasi quasi si sta orientando sulla prossima stagione sportiva.
La nostra ripartenza vuole essere rispettosa di tutti. Chi si è già iscritto e desidera ritirarsi può farlo entro il 25 febbraio (con restituzione quota iscrizione squadra). Chi desidera giocare troverà campionati belli e avvincenti come sempre. 
 
Una ripartenza per esigenza educativa 
Scegliamo di riprogrammare la ripartenza per un ragionamento educativo. Non per altri motivi. Il vuoto educativo e di socialità in cui sono stati abbandonati i ragazzi ci preoccupa. Questo lasciarli orfani di sport per un anno lascerà il segno. Sentiamo il bisogno di farci trovare lì, accanto a loro, appena sarà possibile.
 
Una ripartenza se….
Ovviamente la ripartenza è subordinata a quanto indicheranno i nuovi DPCM e le ordinanze. Ad oggi è ragionevole pensare che si possa ripartire. Ma se arriveranno indicazioni diverse ovviamente ci atterremo alle disposizioni. Sarebbe più semplice e comodo stare fermi in attesa del nuovo DPCM che verrà pubblicato dopo il 5 marzo? Forse sì. Ma non sarebbe la scelta più coraggiosa e più ragionevole. 
 
Una ripartenza diversa dalle altre 
Ovviamente nella gestione del campionato che ripartirà ci vorrà molto buon senso e molta “intelligenza” da parte di tutti nel capire che quel che conta è tornare a far divertire i ragazzi. Dobbiamo capire che se ripartiamo abbiamo già vinto tutti. Ma vinto davvero. Qualche disguido e imprevisto sarà inevitabile (lo intuite facilmente) ma non rovinerà la gioia e l’emozione del ripartire.
 
Nel prendere questa decisione abbiamo anche tenuto in considerazione questi elementi:
 
1) Ripartenza nel mondo dello sport 
Molti enti di promozione sportiva ed alcune federazioni hanno già annunciato ufficialmente che ripartiranno a febbraio. Alcune federazioni, al contrario, hanno già annullato ufficialmente tutta la stagione. La tendenza, comunque è quella della ripartenza collettiva.
 
2) Oratori 
Abbiamo condivido con la Diocesi la ripartenza al 15 marzo. Pertanto, se non ci saranno modifiche nei DPCM e nelle ordinanze regionali e se non “cambieremo nuovamente colore” ritornando in zona rossa, gli Oratori saranno aperti e consentiranno lo svolgimento non solo degli allenamenti ma anche delle partite di campionato.
 
3) Problema palestre 
Sappiamo che alcune società sportive sono ancora in difficoltà sul tema della palestra. Purtroppo noi abbiamo fatto tutto quello che potevamo fare sensibilizzando ogni livello istituzionale in questi mesi. Restiamo a vostra disposizione per ogni necessità ma suggeriamo di prendere contatto subito con i vostri referenti locali nella speranza che possiate avere la palestra per svolgere il campionato. 
 
Proviamo ora, insieme, a dare uno sguardo di massima al quadro complessivo delle prossime settimane.
 
RIPRESA DEGLI ALLENAMENTI 
Alcuni hanno già ripreso, ma da questa settimana - essendo entrati in zona Gialla - tutti quelli che lo desiderano potranno tornare ad allenarsi con maggior possibilità.
 
CHIUSURA ISCRIZIONI 
Chi si è già iscritto dovrà solo confermare la propria iscrizione seguendo le indicazioni che verranno a breve fornite dagli uffici del CSI. Chi non si è ancora iscritto potrà farlo entro il 1 marzo 2021. 
 
CALENDARI 
Quelli dei campionati di calcio, precedentemente pubblicati ad ottobre saranno riformulati, quelli di Pallavolo e Pallacanestro saranno invece nuovi di zecca. Consegneremo i calendari a partire da lunedì 8 marzo in modo che ciascuno abbia una settimana tempo per organizzarsi prima della ripresa del campionato. 
 
RIPARTENZA 
La prima giornata di campionato è prevista nel week end del 20/21 marzo. Si giocherà sino a giugno con finali comprese. 
 
COSTI 
I campionati saranno scontati del 40% rispetto alla programmazione di ottobre. In pratica bisognerà versare solo il corrispettivo della prima rata di rateizzazione dell’iscrizione (pari al 60% del costo campionato) mentre non sarà necessario versare la seconda rata. Possiamo garantirvi che i costi “fissi” per la ripartenza dei campionati sono decisamente maggiori ma abbiamo preso questa decisione per testimoniare ancora una volta una vicinanza concreta alle società sportive.
 
DA SETTEMBRE AFFILIAZIONE GRATUITA PER TUTTI 
Grazie ad un’azione di sistema del CSI a livello nazionale Vi anticipo anche che, dal 1 luglio 2021, le affiliazioni per la stagione 2021-2022 saranno gratuite per le società sportive. Un’altra azione di sistema considerevole. Per il CSI significa offrire l’affiliazione gratuita a 650 società sportive, un’azione per noi non da poco.
 
CHI SI È GIÀ ISCRITTO MA NON VUOLE PIÙ FARE IL CAMPIONATO? 
Per chi si è già iscritto e non desidera più partecipare al campionato la soluzione è quella di ritirare la squadra entro il 25 febbraio. Restituiremo interamente la quota di iscrizione al campionato. 
 
Abbiamo inoltre programmato un Webinar per i dirigenti di tutte le società sportive per il giorno LUNEDI 8 FEBBRAIO Ore 21.00 - Collegamento zoom per condividere insieme ogni ragionamento sulla ripartenza. 
Per partecipare al webinar è sufficiente iscriversi al SEGUENTE LINK.
 
Nella certezza che cogliate il nostro desiderio di condividere insieme ogni passo e di essere a fianco delle società sportive in questo momento così delicato, Vi salutiamo con la stima e l’amicizia di sempre 
 
Massimo Achini

 

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok