CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Il 15 luglio escono i bandi di Regione Lombardia

Settimane importantissime per le associazioni sportive. In un momento di particolare difficoltà economica, non vanno trascurate le opportunità offerte dai bandi pubblicati di recente o di prossima emissione. Non ci saranno fondi per tutti, ma essere tempestivi nel presentare la domanda potrà fare la differenza. 

La novità arriva dall’Assessorato Sport e Giovani di Regione Lombardia che dal 15 luglio pubblicherà i bandi "E' di nuovo sport", che distribuiranno 3.8 milioni di euro alle Asd, Federazioni ed Enti di promozione sportiva. Le domande chiuderanno il 15 settembre 2020. Per ogni società sportiva è previsto un contributo massimo di euro 10 mila.

Non conosciamo ancora il contenuto del bando nel dettaglio, ma soltanto la data in cui sarà presentato ufficialmente (15 luglio). Si tratta di quei contributi che l’Assessore Martina Cambiaghi aveva anticipato nel corso di una nostra diretta Facebook.

Già in essere, invece, il bando emesso dall’Ufficio per lo Sport del Governo, per sostenere lo sport di base.

Dentro questo bando ci sono due diverse possibilità:
Una, con presentazione delle domande a partire dal 15 giugno, riguarda il rimborso per spese sostenute per affitto dell’impianto sportivo per quelle società sportive che pagano un canone di locazione.
L’altra, con presentazione delle domande a partire da oggi, 22 giugno, riguarda invece un contributo a fondo perduto per ogni società e associazione sportiva sino ad 800 euro. Ci sono alcuni paletti (come ad esempio avere almeno un allenatore abilitato) ma la stragrande maggioranza di voi può usufruire di questa possibilità.
 
Ancora, il bando del CONI LOMBARDIA che ha deciso di distribuire più di 500.000 euro alle società sportive di tutta la regione attraverso un bando che potrete trovare sul sito del CONI Lombardia.
L’assegnazione dei contributi in questo caso privilegia le società sportive che hanno ottenuto risultati agonistici di prestigio ma siccome sino a 15 punti sono assegnati per l’attività giovanile svolta e sino a 20 punti per l’attività promozionale promossa, il suggerimento che do a tutti è quello di provare a partecipare al bando. Potrebbe valerne la pena. 
 
Non ultimo, il  4° bando rivolto alle associazioni sportive di Milano e provincia promosso dalla Fondazione Costruiamo il Futuro attivo dal 15 giugno scorso. Sarà possibile presentare le domande sino al 5 settembre.

Per questo motivo il CSI Milano ha aperto un servizio gratuito di “assistenza" ai bandi. Si tratta di uno sportello via mail di “orientamento". Potete  scrivere, per qualunque necessità, a servizi@csimilanoservizi.it 

Non compileremo o presenteremo domande per voi, ma vi daremo una mano a comprendere quei passaggi talvolta un po' ostici.

Ultima buona notizia, già anticipata nelle settimane scorse, arriva dal Comune di Milano che ha sbloccato i fondi del 2018 destinati a chi ha vinto il bando sull’attività giovanile e sta ragionando sullo sbloccare a breve anche i fondi assegnati per il 2019. É vero che questo bando riguarda solo la città di Milano ma è altrettanto vero che numerose società sportive d’oratorio si sono viste assegnare contributi significativi.

Le opportunità non mancano, siate tempestivi!
 
Massimo Achini
Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok