CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Contributi a sostegno di progetti pubblici in ambito sportivo

AVVISO PUBBLICO PER LEROGAZIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DI PROGETTI DI INTERESSE PUBBLICO, NEI QUALI LO SPORT È IL MEZZO PER RAGGIUNGERE OBIETTIVI DI VALORE EDUCATIVO, SOCIALE, FORMATIVO E DI INTEGRAZIONE SOCIALE, REALIZZATI CON INIZIATIVE SPECIFICHE DALLE ASSOCIAZIONI E SOCIETÀ SPORTIVE SENZA SCOPO DI LUCRO, SUL TERRITORIO DELLA CITTÀ DI MILANO. STAGIONE SPORTIVA 2020-2021 O ANNO SPORTIVO 2021.


La convenzione per la concessione duso e di gestione dello stadio Meazza sottoscritta il 01.07.2000 con le Società F.C. Internazionale Milano S.p.A. e A.C. Milan S.p.A. prevede che le Concessionarie costituiscano annualmente un determinato fondo finalizzato ad erogare contributi a soggetti senza scopo di lucro, individuabili da parte dellAmministrazione Comunale, a sostegno dellattività sportiva milanese.
 

        1. Finalità dell’Avviso Pubblico

In attuazione dei programmi dellAmministrazione Comunale per la promozione dellattività sportiva milanese e in esecuzione della Deliberazione di Giunta comunale n. 87 del 28/01/2022, con il presente avviso il Comune di Milano intende erogare contributi a soggetti pubblici e privati senza scopo di lucro che abbiano realizzato progetti specifici in ambito sportivo sul territorio della città di Milano e di interesse pubblico, nei quali lo sport è il mezzo per raggiungere obiettivi di valore educativo, sociale, formativo e di integrazione sociale, con particolare riguardo a progetti di rientro allattività sportiva nel periodo dellemergenza sanitaria da Covid-19.
 

2. Soggetto Proponente lAvviso

Il Comune di Milano – Area Sport e Attrattività – quale soggetto responsabile della procedura di valutazione e assegnazione dei contributi.  Il Comune di Milano nella fase istruttoria di valutazione potrà avvalersi della collaborazione delle Federazioni sportive affiliate o associate al C.O.N.I. o al C.I.P.
 

      3.  Destinatari e Requisiti di Ammissibilità dei Progetti

I destinatari dellAvviso sono soggetti senza scopo di lucro che operano nellambito sportivo, quali: associazioni e/o fondazioni, associazioni e/o società sportive, cooperative sociali, comitati, associazioni dilettantistiche.

I progetti devono avere le seguenti caratteristiche:

  1. le attività svolte devono essere direttamente riferibili al soggetto proponente,
  2. non devono configurarsi come attività ordinarie e ricorrenti proprie del soggetto proponente
  3. non devono essere stage o corsi di formazione,
  4. deve trattarsi di progetti realizzati sul territorio della città di Milano nel periodo in oggetto.

Non saranno ammessi progetti già finanziati a decorrere dalla stagione sportiva 2015/2016. Ciascun soggetto proponente potrà presentare domanda per UN SOLO PROGETTO.

Non saranno ammissibili richieste di partecipazione presentate da soggetti che hanno in corso contenziosi con lAmministrazione Comunale e/o che occupano spazi di proprietà dellAmministrazione Comunale, per i quali sussistono situazioni di morosità.


4. Criteri di Valutazione dei Progetti e Risorse Disponibili

I progetti presentati saranno esaminati da apposita Commissione in base ai seguenti CRITERI:

1)  Qualità del progetto MAX PUNTI 35
2)  Coerenza con i programmi dellEnte per il raggiungimento di obiettivi di valore educativo/sociale/formativo/di integrazione sociale MAX PUNTI 25
3)  Raggiungimento degli obiettivi di rafforzamento e ripresa della socialità giovanile per mezzo dellattività sportiva, tramite attività sviluppate e organizzate nel periodo dellemergenza sanitaria Covid-19 MAX PUNTI 25
4)  Numero di persone coinvolte nel progetto MAX PUNTI 10
5)  Grado di coinvolgimento di soggetti al di fuori dell’ambito sportivo MAX PUNTI 5
 

Il Contributo sarà riconosciuto sulla base del DISAVANZO (differenza tra entrate e uscite) in proporzione al punteggio ottenuto che dovrà essere almeno di 60 punti.

LAmministrazione Comunale si riserva di rifiutare qualsiasi proposta progettuale ritenuta in tutto o in parte insostenibile e/o contraddittoria rispetto ai criteri sopra elencati.

Lammontare dei fondi disponibili per il finanziamento dei progetti è di complessivi 51.422,08.=

In ogni caso il contributo non potrà essere superiore a 6.000,00= per progetto.

Saranno ammessi i progetti che avranno ottenuto un punteggio minimo di almeno 60 punti.

I progetti saranno finanziati fino ad esaurimento del fondo, secondo la graduatoria stilata in base al punteggio ottenuto.

Nel caso in cui il fondo non dovesse essere sufficiente a soddisfare tutte le domande ammissibili, la percentuale di copertura delle spese sarà proporzionalmente ridotta per consentire il soddisfacimento delle predette domande.

Le spese sostenute per il progetto che potranno essere ammesse a contributo sono le seguenti:

  • affitto impianti e/o strutture utilizzate per il progetto;
  • noleggio attrezzature sportive utilizzate per il progetto;
  • spese per lacquisto di presidi sanitari necessari al contenimento della diffusione del Covid-19;
  • costi sostenuti per abbigliamento e/o materiale sportivo;
  • spese di trasporto sostenute da soggetti direttamente coinvolti nella realizzazione del progetto;
  • compensi operatori sportivi (esempio: istruttori, arbitri, giudici di gara);
  • compensi altri operatori (esempio: educatori, mediatori, tutor, accompagnatori disabili);
  • spese per la comunicazione e pubblicizzazione del progetto;
  • spese generali di funzionamento relative al periodo del progetto (a mero titolo esemplificativo: acqua, luce, riscaldamento, telefono, spese di segreteria).

Non saranno ammesse spese per lacquisto di beni durevoli.

Per i progetti che risultino beneficiari del contributo, lAmministrazione comunale prevede lanalisi della rendicontazione sulle attività svolte e sulle spese sostenute per la realizzazione degli stessi.

La rendicontazione dovrà essere redatta su carta intestata e debitamente sottoscritta dal Legale Rappresentante.

Ai fini della liquidazione sarà richiesta la copia dei documenti giustificativi delle spese effettivamente sostenute (a titolo esemplificativo: copia delle fatture quietanzate o analoghi documenti fiscali, copia dei bonifici di pagamento, scontrini fiscali, ecc.).

Le spese indicate nella rendicontazione dovranno essere strettamente riferite al progetto e al periodo di preparazione e svolgimento dello stesso.

Altre spese, se esposte nel preventivo e/o nella rendicontazione, saranno decurtate dufficio.

Le fatture o gli analoghi documenti fiscali che saranno presentati in copia non potranno essere utilizzati per richiedere ulteriori sostegni o contributi ad altri Enti Pubblici o privati a pena di decadenza dallerogazione del contributo stesso.
 

5. Modalità e termini di presentazione della Domanda

La domanda dovrà rispondere alle seguenti caratteristiche:

  • essere redatta utilizzando esclusivamente il MODULO (Allegato A) scaricabile dal sito del Comune di Milano o a fondo pagina
  • essere compilata in LINGUA ITALIANA;
  • essere sottoscritta dal Legale rappresentante dellorganismo proponente.

Alla domanda dovranno essere allegati:

  • la DICHIARAZIONE (Allegato B);
  • la RELAZIONE FINALE sul progetto;
  • copia del documento di identità del Legale Rappresentate;
  • copia dellatto costitutivo e dello Statuto. Qualora tali documenti siano stati già trasmessi al Comune di Milano, si chiede di allegare una dichiarazione con la quale venga indicata lArea e lUfficio presso il quale sono stati consegnati, confermando al contempo che i dati in essi riportati non hanno subito variazioni;

La rendicontazione dettagliata e la copia dei documenti giustificativi riferiti alle spese sostenute (copia delle fatture quietanzate o analoghi documenti fiscali, copia dei bonifici di pagamento, scontrini fiscali, ecc.) dovrà successivamente essere presentata ai fini della liquidazione del contributo.

La domanda (inclusi TUTTI gli allegati richiesti) con oggetto AVVISO FONDI STADIO MEAZZA - PROGETTI dovrà pervenire via PEC allindirizzo sportqv@pec.comune.milano.it entro e non oltre le ore 12.00 del 4 aprile 2022. Oltre tale orario e data, la domanda di contributo NON sarà ammessa a valutazione.

La domanda potrà anche essere consegnata a mano presso la Segreteria dellArea Sport e Attrattività, Via Marconi, 2 – 4° piano 20123 Milano.

PER  RAGIONI  DI  SICUREZZA  DOVUTE  ALLEMERGENZA  SANITARIA,  LA  DOMANDA POTRÀ ESSERE PRESENTATA SOLO SU APPUNTAMENTO DA FISSARE TELEFONANDO AL NUMERO 02.88464051 DAL LUNEDÌ AL VENERDÌ DALLE ORE 9.00 ALLE ORE 12.30.

Non saranno ammesse domande inviate per fax o posta elettronica.
 

   6. Controlli

LAmministrazione procederà ad effettuare specifici controlli sulle dichiarazioni rese, anche presso la sede del soggetto beneficiario. Qualora i dati rilevati non dovessero corrispondere a quanto auto dichiarato al momento della presentazione della domanda, il contributo verrà totalmente o parzialmente revocato, sulla base delle risultanze dei controlli effettuati con conseguente segnalazione allAutorità Giudiziaria nei termini di Legge.

Cod. Società

Cod. Squadra

Password

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok