CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Con lo stage residenziale conclusa la Scuola Dirigenti

Weekend conclusivo per la Scuola dirigenti del CSI Milano. Oltre 60 dirigenti delle nostre società sportive hanno terminato il percorso formativo iniziato lo scorso dicembre che, con cadenza mensile, ha portato al confronto con tematiche care allo sport in oratorio grazie all’intervento di molti ospiti e formatori d’eccezione. 24 ore di condivisione, confronto, progettazione, dibattito e pensiero su quanto necessario allo sport di base per consolidare il proprio fondamentale ruolo nell’oratorio, sul territorio e verso i molti stakeholder correlati alle società sportive.

Questi alcuni commenti ricevuti:


Alice Brambilla (Virtus Bovisio Masciago)
"I due giorni trascorsi al Garda village per il weekend residenziale sono stati rivelatori. Così come lo sono stati tutti gli incontri avvenuti durante l'anno, in quanto ci hanno insegnato che si può fare formazione, per davvero, attraverso giochi, lo scambio di idee e di dubbi, attraverso la condivisione di momenti ed esperienze di vita fuori e dentro al campo e perché no grazie anche a delle sane risate. In questi due giorni abbiamo condiviso molto insieme e sicuramente torniamo a casa con un'esperienza e dei valori in più da trasmettere ai nostri ragazzi”.

Alessandro Gargiulo (OSA Sesto San Giovanni)
Questo percorso è stato molto utile perché ha consentito alle società sportive di confrontarsi e mettere a disposizione di tutti la propria esperienza, al contempo però ha creato un grande problema, quello di farci alzare lo sguardo ed imparare a sognare, a sognare società sportive che non si accontentano, ma che vogliono dare risposte alle necessità del mondo moderno attraverso la forza educativa dello sport.


Iginio Beccalli (Diavoli Rossi)
"Sono trascorse poche ore dalla conclusione dello stage residenziale a completamento dell'intero percorso formativo programmato, e inevitabilmente il primo pensiero mi riporta a Lunedì 11 Dicembre 2017, data di inizio di questo nuovo cammino. E’ stata veramente un'esperienza significativa che aiuterà le Società Sportive a crescere. Tutti gli incontri che si sono susseguiti hanno portato una implementazione che consentirà ad ogni dirigente di svolgere sempre meglio il difficile ruolo assegnato. Certamente il modulo conclusivo trattato nell'ultimo weekend ha ulteriormente valorizzato l'intero programma, e particolarmente stimolante è stato il titolo dello stage: "Chi sogna vince" .
Grazie di avermi consentito di "sognare" e personalmente aggiungo "se si sogna da soli è soltanto un sogno, se si sogna insieme è la realtà che comincia". Un riconoscente abbraccio a Luca, Massimo, Giulia, a tutti i relatori che si sono alternati, ed il gruppo degli amici che hanno condiviso questa significativa esperienza formativa”.


Leonardo Milano (Gs OSA)
Credo doveroso, come prima cosa, ringraziarvi sinceramente per la passione che anche voi avete trasmesso durante questo percorso. Non solo per la continua vicinanza alle ns. esigenze durante l’anno ed in particolare nel weekend, ma anche per le testimonianze che avete condiviso. Ora? beh, sarà dura, ma certamente siamo consapevoli di avere un’infrastruttura organizzativo/progettuale che ci consentirà di affrontare il bivio davanti a noi per perseguire il sogno. Grazie a tutti i relatori che hanno dato il loro contributo.


Gabriella Bottoni (Osa Sesto San Giovanni)
Grazie: questa è la parola, che riassume il mio cammino della scuola dirigenti.
Grazie per la proposta
Grazie ai miei compagni di società per aver fatto questo percorso insieme
Grazie  a Luca, a Giulia, a tutti i docenti  che ci hanno passato le loro conoscenze, i loro consigli sulle varie tematiche affrontate
Grazie a tutti i dirigenti e non che hanno partecipato con noi, perché ci hanno trasmesso il loro entusiasmo  e i loro crucci attraverso
i quale abbiamo compreso che non siamo soli in questa sfida educativa.
Grazie al Presidente Achini che con la sua ultima chiacchierata mi ha messo in crisi, minando alcune certezze che credevo di avere ma che saranno frutto di riflessione e miglioramento. Infine rendo grazie al Signore che è per noi la meta a cui tendere anche attraverso lo sport.

Dario Testa (Giosport)
I miei ringraziamenti per la disponibilità ricevuta da tutto il Team "Scuola Dirigenti" durante l'intero percorso formativo. Quando ad ottobre scorso lessi l'avviso che annunciava la partenza di una scuola dirigenti, ne fui subito incuriosito. Intanto dal termine: "Scuola"; un termine ormai poco usato nel linguaggio quotidiano, condito ormai da molti termini inglesi o presunti tali. Quindi non i soliti "corso", "clinic", ecc...ma "scuola".
A questo poi si aggiungevano i nomi dei relatori e degli argomenti che sarebbero stati trattati. Decisi di iscrivermi e mai scelta si rivelò più felice. Soddisfatto di quanto si è fatto, in tutto il suo insieme, e per usare la parola scelta alla consegna degli attestati: illuminante. L'auspicio di poter realizzare qualcosa di simile anche per il futuro. Grazie e buon lavoro.


Diego Pastori (Fulgor Sesto)
Sono rimasto positivamente sorpreso dagli argomenti trattati. Non credevo fosse così interessante e che affrontasse un cambiamento che sta avvenendo nella società e nei rapporti umani, non solo ecclesiastici. Confesso che gli argomenti mi hanno aperto una prospettiva del futuro che non avevo considerato e che mi hanno fatto molto riflettere e che mi faranno valutare il futuro della società stessa in modo diverso. Credo che sia l’approccio, che l’organizzazione siano stati adeguati e calzanti sia per gli argomenti trattati che per la platea partecipante.

 

Calendario Corsi
Cod. Società

Cod. Squadra

Password


Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok