CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Prima edizione della Coppa Mondonico

Il 22 maggio grande festa a Cornaredo

"Mi riconosco nel calcio, in quello dove non devi farti condizionare.
Il calcio è qualcosa di personale, è un'esperienza unica che va vissuta. Non è un sentito dire
".
(Emiliano Mondonico - Intervista del 9 marzo 2017)
 

È proprio l'esperienza unica di una giornata di festa e calcio che vorremmo far vivere ai nostri Under 10 con la prima Coppa Mondonico, gratuita e interamente dedicata a loro e alla memoria del "nostro" Mister. Sì, perché Emiliano era il famoso allenatore passato alla storia per le grandi gesta sulla panchina di Atlanta e Torino, ma per noi era anche, e soprattutto, il grande amico che accanto al CSI ha portato avanti eventi e iniziative, dalle Olimpiadi degli Oratori ai momenti in Carcere fino alla Scuola Dirigenti. 

A quattro anni dalla sua scomparsa abbiamo pensato di fare ciò che ci riesce meglio e che ci caratterizza: organizzare un grande momento di sport. Da qui nasce la 1° edizione Coppa Mondonico del prossimo 22 maggio al Centro Sportivo Pertini di Cornaredo. Accanto a noi nell’organizzazione partner storici come Avvenire e Popotus, e la preziosa presenza di Associazione Emiliano Mondonico

Vogliamo realizzare il più grande torneo di attività giovanile della Lombardia -ha spiegato il Presidente Massimo Achini- Emiliano merita una cosa del genere. Lui ci ha insegnato a osare e a spendersi sino in fondo per il bene dei ragazzi. Questa prima edizione sarà ancora sperimentale ma lo sguardo è rivolto lì, al realizzare un torneo che crescerà anno dopo anno e che vuole diventare un punto di riferimento per tutta l’attività giovanile del CSI. Emiliano è stato davvero un buon maestro. Abbiamo pensato di titolare a lui questo torneo perché vogliamo che il suo esempio resti vivo nel CSI e in tutto il mondo dello sport". 

Protagonisti della giornata saranno i bambini che Emiliano aveva davvero a cuore in modo speciale. Durante le ore passate al centro sportivo non ci sarà solo calcio dunque, ma anche attività ricreative e laboratoriali organizzate da Popotus, lo storico inserto di Avvenire dedicato ai giovanissimi. Un mix di sport ed esperienze educative, in pieno stile CSI che tanto il “Mondo” apprezzava e sosteneva. Sarà dunque un momento di aggregazione in cui anche le famiglie potranno trovare il modo di seguire i loro ragazzi e al contempo rilassarsi nel bel contesto del centro sportivo di via dello Sport a Cornaredo.

Il prossimo 27 aprile alle 20.30 su Zoom ci sarà la presentazione ufficiale dell’evento la cui direzione sportiva è stata affidata ad Aldo Milesi. Alla diretta presenzierà in collegamento Clara Mondonico, la figlia del Mister, che ha dato vita tempo fa all’associazione che porta il nome del padre e che nel suo segno sta sostenendo diverse iniziative sportive e sociali. 

"Mi ha fatto molto piacere e sono rimasta davvero colpita dall'idea avuta da Massimo e da tutta la famiglia CSI, perché è un po' anche la mia famiglia allargata -ha spiegato Clara Mondonico- Devo dire che è l'ennesima risposta a conferma che qualcosa di importante papà l'aveva fatto. Mi fa anche tanto piacere la presenza di tanti Under 10 che sono il futuro cui dobbiamo prestare attenzione. Mio padre ha sempre speso tanto tempo per trasmettere ai più giovani i valori fondanti di una vita, ci teneva davvero e credo sia importante anche che questa giornata venga dedicata ai più piccoli. Sarà un evento ricco di idee, forse faticoso emotivamente, ma sarà bellissimo vedere protagonisti i ragazzini nel loro mondo fatto di calcio, che è poi lo stesso mondo cui apparteneva mio padre".

L’appuntamento è dunque per tutti i mister, dirigenti, presidenti delle squadre Under 10, per i piccoli calciatori e i loro genitori: segnatevi le date per la presentazione ufficiale della Coppa per la quale verrà mandato successivamente il link, e cerchiate di rosso la data del 22 maggio, un appuntamento imperdibile al punto che qualsiasi spostamento di altre gare di campionato verrà consentito senza alcun tipo di costo o penale. "Alle nostre squadre voglio dire che rinunciare a partecipare ad un torneo così è una folliaha concluso Achini. 

Iscrizioni CHIUSE !

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok