CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Il messaggio di Antonio Rossi, assessore allo sport della Regione Lombardia

Sport e volontariato sono da sempre un binomio inscindibile ed il Csi ne è l'immagine concreta

Il prossimo 7 giugno, in occasione dei 70 anni del Centro Sportivo Italiano, i tesserati delle società sportive di base ad esso affiliate incontreranno a Roma Papa Francesco. Un'occasione unica per vivere tutti insieme una giornata di sport, festa, fede e speranza.

Papa Francesco si è dimostrato un uomo, un educatore davvero straordinario ed è riuscito ad avvicinarsi alla gente con fatti, parole e gesti molto toccanti.

L'educazione ricopre un ruolo vitale nel mondo che anima le società sportive. L'educatore, infatti, oltre ai momenti legati alla partita o all'allenamento, riveste per i ragazzi un ruolo fondamentale. Una figura di primo piano che molte volte accompagna i genitori nella crescita dei propri figli.

Il Centro Sportivo Italiano, da 70 anni, svolge un ruolo fondamentale nel campo educativo, grazie ad uno straordinario impegno fondato sul volontariato a promozione dello sport come momento di crescita ed aggregazione sociale.

L'attività del CSI dimostra concretamente che lo sport è strumento di prevenzione verso alcune particolari patologie sociali quali la solitudine, la paura e le devianze dei più giovani. Un'attività sportiva organizzata, continuativa, seria, promossa da educatori consapevoli della propria missione, infatti, aiuta i ragazzi a crescere e ad andare "oltre". Uno stimolo concreto per abbandonare gli egoismi e condividere un percorso di crescita della propria coscienza attraverso impegno e sacrificio.

Sport e volontariato, infine, sono da sempre un binomio inscindibile ed il CSI ne è l'immagine concreta. A fianco delle società sportive operano, dietro le quinte, migliaia di volontari che, con spirito di sacrificio e abnegazione, dedicano il tempo libero alla loro società sportive e ai loro ragazzi. Un esercito silenzioso che, negli anni, è riuscito a salvare dalla strada molti ragazzi donando loro, gratuitamente, un biglietto di sola andata verso la riconquista dei valori più genuini della propria comunità.

Antonio Rossi

Assessore allo sport Regione Lombardia

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok