CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Mondiale degli oratori, vince l'UP Settimo

Dodici ore di gare no stop al centro Pavesi

Grande giornata di sport e divertimento al Centro Pavesi FIPAV di Milano, dove il 5 settembre scorso si è disputato il Mondiale degli Oratori: un torneo “parallelo” ai Campionati Mondiali di Pallavolo Femminile (FIVB Women’s World Championship Italy 2014), organizzato dal Comitato Organizzatore Locale di Milano in collaborazione con il Centro Sportivo Italiano. La manifestazione ha coinvolto le rappresentative di pallavolo femminile di 24 oratori della Diocesi di Milano, ciascuna delle quali abbinata tramite sorteggio a una delle 24 formazioni che parteciperanno ai Mondiali. Dopo quasi 12 ore di gare, a salire sul primo gradino del podio è stata la squadra di Portorico, rappresentata dall’UP Settimo, e impegnata in finale in un suggestivo “derby dei Caraibi” con la Repubblica Dominicana, la cui maglia è stata vestita dalle ragazze dell’oratorio di Binzago. Al terzo posto si è poi piazzata l’Olanda (GS Vittoria Milano) davanti alla Bulgaria (San Luigi Cormano). Più del risultato finale conta però l’entusiastica partecipazione al torneo di oltre 200 ragazze tra i 15 e i 18 anni provenienti da tutta la provincia di Milano: un evento unico nel suo genere, come ha ricordato il presidente nazionale del CSI Massimo Achini, intervenuto alla cerimonia di apertura insieme al presidente provinciale Giuseppe Valori e a Stefania Nava, direttore del Centro Pavesi. Alla premiazione finale ha poi partecipato anche il Direttore Esecutivo del COL di Milano, Adriano Pucci Mossotti, accompagnato dalle ragazze del Club Italia femminile che nella prossima stagione disputerà il campionato nazionale di serie A2, e del coach Marco Mencarelli, responsabile delle Nazionali giovanili.

 

RIFLESSIONI DAL CAMPO

I colori, cosa faremmo senza di loro? A nostra insaputa infinite sfumature rendono istante per istante più misteriosa e affascinante la realtà che ci troviamo di fronte. Ci sono occasioni in cui i colori distinguono, separano, sottolineano differenze, identificano nazioni, riassumono storie. Ci sono situazioni in cui invece si mischiano tra loro perdendo la propria identità in virtù di un effetto cromatico finale. Ci sono momenti in cui queste due possibilità coesistono per dare vita a qualcosa di meraviglioso: a un arcobaleno in cui ogni colore conta in quanto tale, ma acquisisce il suo significato più vero e completo solo attraverso l'accostamento con gli altri sei. Questo è ciò che è avvenuto venerdì 5 settembre al Centro Pavesi in occasione del primo Mondiale degli Oratori.

Ventiquattro squadre, ventiquattro polisportive oratoriane associate per un giorno ad altrettante nazioni, circa 200 ragazze e un'unica grande passione: la pallavolo. "È strano giocare con la maglia di un paese diverso dall'Italia. Anche se non lo conosci bene, sfida dopo sfida cominci ad affezionartici fino a sentirlo un po' tuo" -  dice Elisa dell’Aso Cernusco. "Mi ha colpito molto la cerimonia di apertura, sembra di essere alle Olimpiadi! La cosa più curiosa è vedere le nostre avversarie di sempre con una divisa diversa. L'agonismo è alto, forse qui siamo ancora più competitive che in campionato! Eppure tra le squadre c'è grande solidarietà. È una cosa che stupisce" - spiega Marzia.

"Qui è tutto bellissimo! Il torneo, i giochi organizzati, il green volley... Sembra di essere in un villaggio turistico! Tutti ti accolgono con il sorriso e non ci si annoia un secondo!" - esclama Manuela, pallavolista da sei anni e attualmente giocatrice dell'Ascot.

Non c'è niente da fare, il clima è proprio magico. Tra una partita e l'altra squadre "rivali" da anni si sono conosciute meglio, hanno stretto amicizia e sono arrivate a sostenersi a vicenda attraverso il tifo nelle fasi finali! "È stato bello vedere come ciò sia stato reso possibile da un semplice pallone e dallo sport che amo" - ci confida Alessandra, capitana del Binzago.

"Giocare con il nome di un'altra nazione ci ha permesso di uscire dal piccolo mondo delle nostre polisportive per entrare in qualcosa di più grande" - dichiarano Lisa e Sabrina dell'OSG 2001. "Per noi è un onore essere qui oggi".

"Ce l'abbiamo messa tutta, ma abbiamo perso quasi tutte le gare. Però siamo contentissime perché la cosa che ci interessa di più è il meeting tra le squadre!" - dichiarano le giocatrici dell’Aso Cernusco.

Avete colto nel segno, care ragazze: avete partecipato davvero ai Mondiali! Il 5 settembre, infatti, si sono incontrati non solo i piccoli mondi delle vostre polisportive, ma anche i due grandi mondi dello sport in oratorio e dello sport professionistico. Non siete finite in un villaggio turistico o nel paese dei balocchi. I sorrisi che avete incontrato e che vi hanno tanto colpite appartengono a persone che credono fermamente nei valori che gli sport che più amiamo sono in grado di insegnare e testimoniare. Sono i sorrisi autentici di chi si trova di fronte ai colori sfolgoranti di un arcobaleno che, nella sua semplicità, ci ricorda cosa nella vita conta davvero.

Grazie ragazze, perché siete state colore puro.

Grazie per la spontaneità e la sincerità con cui avete vissuto l'intera giornata.

Grazie, perché con il vostro esempio ci avete ricordato che lo sport può essere davvero un ponte di solidarietà tra mondi lontani e vicini.

Continuate a colorare il mondo, noi crediamo in voi!

 

LA CLASSIFICA FINALE DEL MONDIALE DEGLI ORATORI

1° Portorico (UP Settimo)

2° Repubblica Dominicana (Binzago)

3° Olanda (GS Vittoria Milano)

4° Bulgaria (San Luigi Cormano)

5° Canada (Campagnola Don Bosco Lissone)

6° Belgio (USSB Milano)

7° Brasile (Nabor Milano)

8° Argentina (ASO Cernusco)

9° Giappone (Pob)

10° Kazakhstan (OSG 2001 Milano)

11° Italia (Greco San Martino Milano)

12° Camerun (SDS Arcobaleno Cassina de’ Pecchi)

 

Nelle foto:

In alto. la formazione della prima classificate, l'Up Settimo (Portorico)

Al centro: un'immagine della cerimonia di apertura

In basso: il momento delle premiazioni  

 

 

Fotogallery - Mondiale Oratori - 05 Settembre 2014
Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok