CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Olimpiadi degli Oratori: adesso sarà impossibile tornare indietro

Più di 2000 atleti hanno vissuto tre giornate indimenticabili

Buona la prima. Anzi, buonissima. La prima Olimpiade degli Oratori é andata alla grande. Un successo oltre ogni previsione. Più di 2000 atleti hanno vissuto tre giornate indimenticabili al parco Experience (ex area Expo) all’interno di un vero villaggio olimpico.

Gli obiettivi erano sostanzialmente due. Da un lato regalare ai ragazzi delle medie un’esperienza indimenticabile. La certezza di esserci riusciti l’abbiamo avuta domenica pomeriggio quando (distrutti dalla fatica) i loro volti erano segnati dai sorrisi, dall’incredulità per quello che avevano vissuto e da un clima di "coinvolgente allegria" che ha segnato ogni istante di questa  esperienza. Più della medaglia d’oro valgono per noi anche i tanti ringraziamenti che sono arrivati dai Don e dagli educatori degli Oratori presenti. Uno per tutti: "non so come avete fatto a mettere in piedi una cosa come questa, ma complimenti davvero. Non pensavo di vivere qualcosa del genere. Per i miei ragazzi é stato un sogno. Dormire insieme in così tanti, la mensa del villaggio olimpico, i fuochi d artificio, lo spettacolo all’albero della vita, la possibilità di giocare a tutto e di più. Un’organizzazione perfetta. Voglio solo ringraziarvi". 

Dall’altro lato volevamo accendere i riflettori sullo sport in oratorio. E anche qui ci siamo riusciti. Un’alleanza forte tra istituzioni, Coni e Chiesa. Con la convinzione che lo sport in oratorio rappresenti il volto bello dello sport di oggi. 

Abbiamo chiesto a Regione Lombardia, ad Arexpo, al Coni di crederci e ci hanno creduto. Abbiamo detto loro: lo sport in oratorio é qualcosa di troppo bello. Dobbiamo regalare a questo mondo una vera olimpiade entusiasmante. Ci state? Hanno detto di sì è ci hanno creduto davvero.

Abbiamo tirato in mezzo tanti partner come le Federazioni sportive, l’Osservatorio Nazionale contro il bullismo, la Lega Calcio Serie A (Junior Tim Cup), la Fondazione Clerici, i Carabinieri, gli Alpini, gli ospedali Fatebenefratelli e Sacco (corretti stili di vita), Avvenire e tanti altri...

Tutti sono rimasti sorpresi dall’olimpiade e dallo sport in oratorio. Nessuno poteva immaginare sino in fondo quel clima da autentico villaggio olimpico che abbiamo vissuto e che ha contagiato tutti. 

Ora sarà impossibile tornare indietro. Abbiamo aperto una strada nuova nello sport della nostra diocesi. Nel 2018 ci sarà la seconda edizione dell’Olimpiade degli Oratori. E poi ce ne sarà una terza, una quarta, una quinta…

Perchè quello che è nato al parco Experience è troppo bello per non avere un futuro... 


Massimo Achini

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok